Raccontare il Boom: alcuni momenti degli incontri

I tradizionali appuntamenti d'autunno con la letteratura italiana si sono conclusi con il consueto successo di pubblico. Il Prof. Mauro Novelli dell'Università degli Studi di Milano ci ha condotti alla riscoperta dell'Italia del Boom attraverso due tra le più importanti figure della letteratura industriale negli anni del miracolo economico: Giovanni Testori (scrittore, drammaturgo, storico dell'arte e critico letterario) e Lucio Mastronardi (maestro elementare che ha saputo delineare, attraverso i suoi romanzi, i tratti di un ambiente sociale in via di trasformazione). Mauro Novelli, col suo piglio brillante, ci ha quindi fatto riscoprire questi scrittori che hanno saputo, ognuno a suo modo, "tradurre in letteratura" uno dei più importanti periodi della storia sociale e economica del nostro Paese. Noemi Bigarella ha poi interpretato alcuni tra i brani più intensi tratti dai romanzi di Testori e Mastronardi.
Qui sotto, alcuni momenti degli incontri che si sono tenuti il 13 e il 20 ottobre nella cornice della prestigiosa trecentesca "Cascina Ovi" a Segrate.


Qui sopra, il Prof. Mauro Novelli

Sopra, a sinistra l'Assessore alla Cultura, Ing. Guido Pedroni, saluta il pubblico. Alla sua destra, Roberto Spoldi della Biblioteca di Segrate


Sopra, il Prof. Mauro Novelli, in un momento iniziale dell'incontro su Lucio Mastronardi

Sopra, il pubblico intervenuto agli incontri

Sopra, a sinistra Roberto Spoldi della Biblioteca di Segrate, Enza Orlando, Presidente dell'Associazione D come Donna Onlus e Luigi Favalli, curatore degli incontri,
consulente letterario di D come Donna, e coordinatore del Gruppo di lettura


Sopra Luigi Favalli introduce agli incontri e presenta il prof. Novelli

Sopra, Mauro Novelli in un altro moemento degli incontri


Sopra, l'attrice Noemi Bigarella mentre interpreta alcuni brani tratti dai romanzi di Testori e Mastronardi


Sopra, il pubblico presente in sala

Sopra due bibliotecarie accanto al tavolo con le opere di Testori e Mastronardi

Sopra un momento conclusivo degli incontri con, al centro Mauro Novelli attorniato da un gruppo di organizzatori e volontari dell'evento

Nessun commento:

Posta un commento