Immagini dal primo pomeriggio d'autore: i profumi letterari con Paolo Pasi

La prima domenica dei Pomeriggi d'Autore-profumi letterari ha visto protagonista Paolo Pasi, intervistato da Raffaella Vigilante (direttrice della Biblioteca di Segrate) e da Luigi Favalli (coordinatore del gruppo di lettura e consulente letterario di D come Donna).
L'incontro è avvenuto nella trecentesca cascina Ovi, recentemente restaurata e restituita alla città di Segrate nella sua originaria bellezza.
Paolo Pasi ha vinto due volte il premio giornalistico Ilaria Alpi e, nel 2005, il premio Giallomilanese. Nel novembre 2000 ha esordito con la raccolta di racconti Ultimi messaggi dalla città (ExCogita di Luciana Bianciardi). Altre raccolte di racconti sono Storie senza notizia (ExCogita) e Le brigate Carosello (ExCogita, prefazione di Fernanda Pivano). Il suo primo romanzo, L'estate di Bob Marley, è stato pubblicato da Tullio Pironti Editore nel 2007. Paolo Pasi è anche chitarrista del gruppo rock Cafè Parì. Memorie di un sognatore abusivo (Edizioni Spartaco) il suo nuovo romanzo, è stato presentato in questo primo pomeriggio, e in attesa della cronaca dell'evento, partecipato da un calorosissimo pubblico, riportiamo qui sotto alcuni momenti dell'evento.
Appuntamento... a domenica 7 marzo per il secondo pomeriggio ... d'autrici: avremo infatti il piacere di incontrare Hilary Belle Walker e Rosa Teruzzi.


il pubblico nella sala conferenze della trecentesca Cascina Ovi


Paolo Pasi in una personale rassegna stampa...

Nessun commento:

Posta un commento