Il grande successo degli incontri con il Prof. Alberto Cristofori

E' stato un grande successo quello per gli incontri di "Dante Poeta e narratore - l'Inferno, regno dell'espiazione", condotti dal Prof. Alberto Cristofori. Un pubblico attento e numeroso è intervenuto con calore e interesse. Qui sotto alcune immagini dell'iniziativa ... per poi darci appuntamento al 2011 per un viaggio nel Paradiso...!


a sinistra, seduto, il Prof. Alberto Cristofori, relatore degli incontri. In piedi, da sinistra i curatori del progetto: Luigi Favalli (coordinatore gdl), Enza Orlando (presidente d come donna) e Roberto Spoldi (biblioteca di segrate)



Il numeroso pubblico presente in sala

Il prof. Alberto Cristofori

Incontro del Gruppo di lettura del 14 Gennaio 2010


Incontro del Gruppo di Lettura con Le tribolazioni di una cassiera di Anna Sam

Dopo il viaggio tra le montagne dell’Albania, ci siamo ritrovati per una sosta al Supermercato.
“Bentornati e buon anno a tutti!”. Le parole di rito.
Eravamo assai numerosi al gruppo di lettura la sera del 14 gennaio scorso. Sono terminate “le adorate festività” e con un anno in più sulle spalle ci ritroviamo e, di nuovo, “Buon anno a tutti”!
Questa banalità potevo risparmiarla, è vero, ma devo pur riferire quali siano state le parole chiave di quella serata, parole che hanno riempito il salone della biblioteca dove avvengono i nostri incontri.
------------------------------------
Anna Sam ”Le tribolazioni di una cassiera”.
Di questo libro si deve parlare. Qualche bisbiglio iniziale sul romanzo, non del tutto positivo, era stato lasciato in libertà ma, essendo tale, il vostro relatore non ne tiene conto.
La serata è piacevole, ci si sorride, qualcuno discretamente sfoggia il regalo che ha da poco ricevuto, ma i commenti sul libro tardano ad arrivare. Insomma la serata non decolla, come se qualcosa lo impedisse.
Poi preso il coraggio a due mani, come è comune dire, una partecipante rompe il ghiaccio e con voce decisa dice ”io, contrariamente, a quanto ho sentito sussurrare finora, devo dire invece che il libro mi è piaciuto, mi ha fatto riflettere ed è pure riuscito a strapparmi qualche risata“.
Dopo queste parole, una serie di sguardi sfrecciano nell’aria.
“ invece, mi ha anche molto irritato, non posso accettare quanto ha sostenuto la scrittrice”, aggiunge una terza persona, e altre condividono.
Poi, contrariamente a come avviene abitualmente, che parla una persona alla volta e gli altri ascoltano, prendono la parola in molte.
Si sussegue così una serie di interventi, tutti raccontano episodi personali. Ascoltiamo così situazioni divertenti o meno, ma in una tale confusione che non mi è facile riassumere.
La cassiera gentile, quella che invece dovrebbe svolgere un altro lavoro, chi sostiene di capire che quello è un genere di lavoro che non farebbe mai. “sì ma se non trovi altro?“ Aggiunge un'altra.Raramente si assiste a una così numerosa serie di commenti. Sintetizzando:
sette dicono “il romanzo mi ha rattristato, ma ben venga”
quattro dicono ”mi ha fatto riflettere”
cinque “è un lavoro triste, ma descritto con ironia”
quattro ”guardiamo la realtà una volta tanto”
Per aggiungere altre individualità: due ci informano che non hanno retto, qualcuno si chiede se è letteratura, tuttavia, si conclude con questo commento “non diverte ma ci conduce in un mondo che frequentiamo ogni giorno ma che però non conosciamo; se questa è stata una delle ragioni per scriverlo diciamo brava Anna!”
Dimenticavo di dirvi che anche durante il consueto rinfresco gli episodi personali verificatisi, e magari vissuti, al supermercato hanno trovato ampio spazio.
Arrivederci all’undici febbraio e saremo in compagnia di Jean-Claude Izzo e ai suoi Marinai Perduti.

Luigi, GdL

Un pomeriggio con Matilde il 21 gennaio

Il Gdl ha il piacere di segnalare un appuntamento culturale che si svolgerà a Segrate: un pomeriggio di lettura di poesie con Matilde (componente del nostro GdL) giovedì 21 gennaio 2010, alle ore 15 .00 presso il Teatrino della Chiesa di Sant'Ambrogio a Segrate (MI).

L'ingresso è libero e tutti saranno i benvenuti!!!

Dante Poeta e Narratore: il Purgatorio, regno dell'espiazione.Tornano in biblioteca gli incontri con il Prof. Cristofori


La Divina Commedia, capolavoro di Dante, una delle più importanti testimonianze letterarie dell’umanità e delle più grandi opere della letteratura universale conosciuta e studiata in tutto il mondo, torna a essere oggetto di riflessione in due incontri di approfondimento organizzati dall’Assessorato alla Cultura in collaborazione con l’Associazione segratese D come Donna onlus.

Dopo il successo delle precedenti edizioni, la Biblioteca comunale di Segrate e D come Donna hanno il piacere di invitarvi nuovamente alla rilettura di Dante poeta e narratore attraverso un affascinante viaggio tra personaggi e colpi di scena della cantica del Purgatorio, accompagnati dal Prof. Alberto Cristofori*, esperto di esegesi dantesca.
Gli incontri, a cura di Luigi Favalli, consulente letterario di D come Donna, e di Roberto Spoldi della Biblioteca di Segrate, saranno arricchiti dalle letture dell’attrice Noemi Bigarella. Al termine non mancherà il sempre gradito rinfresco.

Programma

Venerdì 29 gennaio 2010, ore 18.30
Da Caronte all’angelo guardiano

Venerdì 5 febbraio 2010, ore 18.30
I peccati capitali e il Pardiso terrestre

Ingresso libero
Salone 1 Biblioteca comunale - Via degli Alpini 34, Segrate (MI)

Info: Biblioteca comunale di Segrate, tel. 02.21870035
segrate@bibliomilanoest.it
Associazione D come Donna Onlus, tel. 02.2133039
dcomedonna.segrate@libero.it
http://gruppoletturasegrate.blogspot.com/


*Alberto Cristofori è nato nel 1961 a Milano, si è diplomato in pianoforte e si è laureato in lettere nella città natale. È autore, insieme a Vasco Vacchi, di alcuni manuali di educazione musicale e, insieme ad altri studiosi, di vari testi scolastici, tra cui ama ricordare soprattutto un’antologia della Divina Commedia. Svolge anche attività di traduttore (ha tradotto opere di Patrick McGrath, Chaim Potok, Mohsen Makhmalbaf e altri).