Animali in Poesia

Il Gdl ha il piacere di segnalare un appuntamento culturale che si svolgerà nella città di Segrate: un pomeriggio di lettura di poesie con Matilde (componente del nostro GdL) giovedì 7 maggio, alle ore 15 .00 presso il Salone della Comunità al Villaggio Sant'Ambrogio a Segrate (MI).
L'ingresso è libero e tutti saranno i benvenuti!!!

L'immagine è una illustrazione di Meilo So. Per vedere il portfolio di questa bravissima illustratrice clicca qui

Enza Orlando e D come Donna premiate con l'Ape d'Oro della città di Segrate

Enza Orlando, Presidente dell'Associazione D come Donna Onlus, questa domenica 19 aprile ha ricevuto l'Ape d'Oro, la benemerenza civica della Città di Segrate.


Siamo molto orgogliosi di questo riconoscimento e ci fa piacere darne informazione sul nostro blog del Gruppo!


La cerimonia annuale di consegna dei riconoscimenti "Ape d'Oro" con cui l’Amministrazione Comunale premia i cittadini e le realtà imprenditoriali di eccellenza del territorio che con il loro operato a tutti livelli e in ogni ambito hanno contribuito e contribuiscono a far crescere il nome di Segrate si è tenuta domenica 19 aprile a Cascina Commenda.
Nella rosa dei benemeriti di quest’anno don Luigi Maria Verzé, premiato per “aver fondato l’Ospedale San Raffaele, Tempio della Medicina; L’Ape d’Oro alla memoria è stata conferita all’ingegner Ennio Presutti, indimenticato manager, artefice intelligente ed entusiasta del cambiamento nell’industria dell’alta tecnologia a livello mondiale, esempio ineccepibile di integrità e di straordinaria umanità. Ha ritirato la benemerenza la moglie Emma, visibilmente commossa. A IBM Italia, “da ottant'anni leader dell'innovazione ogni giorno insieme a noi sulle frontiere dell'eccellenza nel lavoro e per la società, presenza d’eccezione sul territorio e partner del Comune in ogni progetto che raccoglie le sfide del futuro, è stata assegnata l’Ape d’Oro Speciale Impresa, riconoscimento introdotto nel 2008 per premiare le aziende di eccellenza del territorio. L’onorificenza è stata ritirata da Giuseppe Nicoletti, direttore della sede IBM di Segrate


Il sindaco della città di Segrate, Adriano Alessandrini, ha quindi premiato Enza Orlando.
"Una città ricca di tante iniziative personali” - ha detto il Sindaco introducendo Enza Orlando, premiata con l’ape d’Oro per lo straordinario impegno personale nel sociale al servizio del prossimo, in particolare dell’universo femminile, per l’importante contributo dato alla comunità segratese attraverso le tante iniziative promosse dall’Associazione D come Donna e per i 20 anni del “Telefono ascolto”, centralino di assistenza telefonica, supporto sicuro per chi è in difficoltà.

Enza Orlando firma il libro delle "Api d'Oro"

A sinistra Giuseppe Nicoletti, direttore della sede IBM di Segrate, il Sindaco di Segrate Adriano Alessandrini, la signora Emma Presutti vedova dell'Ingegner Ennio Presutti, e Enza Orlando

Otto donne: le Muse Matte di D come Donna a Teatro

Ciao a tutte/i!!!!
è con vero piacere che D Come Donna e il Gruppo teatrale LE MUSE MATTE, con il patrocinio del Comune di Segrate, Vi invitano ad una serata di teatro venerdì 24 aprile 2009 presso l'Auditorium Toscanini, Cascina Commenda. L'ingresso è libero.

OTTO DONNE è il titolo del lavoro teatrale e otto sono le donne che si cimentano sul palco, alcune delle quali al primo esordio su un vero palcoscenico... Sono spiritose, brillanti e, con un pizzico di follia e sotto la regia di Noemi Bigarella, hanno realizzato un lavoro teatrale simpatico e divertente... Una paio di ore che passano veloci e che daranno modo anche di condividere e incoraggiare la creatività e la voglia di partecipazione, credetemi, tutta al femminile!!!!

A venerdì...Vi aspettiamo con mariti, mogli, parenti, amici, vicini di casa e con tutte le persone che Vi andrà di coinvolgere.
Enza, D come Donna


E' mancato lo scrittore J. G. Ballard


E' mancato lo scrittore inglese J. G. Ballard. Era sofferente da diverso tempo di una malattia terminale. Lo scrittore, a partire dagli anni sessanta, gettò alcune pietre miliari della letteratura fantascientifica, pubblicando opere quali L'impero del sole (da cui Spielberg ne trasse un film) e il suo capolavoro, La mostra delle atrocità. La caduta come genere della fantascienza ebbe ripercussioni sulla produzione letteraria di Ballard; l'autore, infatti, dalla prima metà degli anni ottanta si allontanò dalla fantascienza scrivendo alcuni straordinari romanzi (sebbene criticati) come Cocaine Nights, e Super Cannes.

Arrivederci Ballard.

Rubrica dei saggi: Piergiorgio Odifreddi, In principio era Darwin

Per la nostra rubrica sui "saggi", vogliamo proporre il libro di Piergiorgio Odifreddi, In principio era Darwin. La vita, il pensiero, il dibattito sull'evoluzionismo (Longanesi)



Dalla quarta di copertina:
Il 27 dicembre 1831 il brigantino Beagle salpò dall'Inghilterra con un passeggero d'eccezione, il giovane Charles Darwin, per un giro del mondo che durò cinque anni. Al suo ritorno le risultanze di quel viaggio spinsero il giovane naturalista a elaborare l'ardita teoria che le specie vegetali e animali non sono state create indipendentemente, ma si sono evolute nel tempo grazie a una selezione naturale del più adatto nella lotta per la vita. Questa teoria minava alla radice la pretesa dell'uomo di essere stato creato "a immagine e somiglianza di Dio", e faceva invece supporre una sua discendenza da qualche progenitore comune delle grandi scimmie. Non può dunque sorprendere che il darwinismo abbia scosso i fondamenti stessi delle religioni bibliche, e generato polemiche e resistenze che dividono ancor oggi l'opinione pubblica dei non addetti ai lavori. Il bicentenario della nascita (12 febbraio 1809) e il centocinquantenario della pubblicazione del suo capolavoro "L'origine delle specie" (24 novembre 1859) forniscono una buona occasione per avvicinarsi a Darwin, ripercorrendo insieme a Piergiorgio Odifreddi le tappe salienti del suo pensiero, le sue ripercussioni nella cultura moderna e le reazioni che ha scatenato di là e di qua del Tevere.

Buona lettura!
Luigi e Roberto, GdL

Caffè Amsterdam: festival di letteratura olandese 15-22 aprile 2009

E' iniziato il 15 aprile e durerà sino al 22 aprile Caffè Amsterdam, il festival di letteratura olandese in contemporanea a Milano, Bologna, Novara, Padova, Roma, Terni, Trieste. Ci sono grandi autori, come Cees Noteboom.
Riportiamo da sito del Festival:
"Dappertutto nel mondo il caffè è il luogo d’incontro per eccellenza, per innamorati, amici, ma anche artisti e scrittori. L’artista francese Roland Topor arrivò a descrivere la frequentazione del caffè come la sua attività più creativa. La città con la maggior densità di caffè al mondo è Amsterdam e mercoledì 15 aprile il milanese Frida Café si trasformerà proprio in un caffè di Amsterdam: un locale dal sapore antico e pieno di atmosfera, dove incontrare amici, ascoltare storie o trovare un nuovo amore. Questo programma costituisce il preludio di un Festival di letteratura olandese, in cui sette autori provenienti dai Paesi Bassi e dalle Fiandre si presentano al pubblico italiano, nelle librerie Feltrinelli a Milano e in altri luoghi in Italia. Questi autori, insieme, offrono uno spaccato significativo della letteratura nederlandese contemporanea, caratterizzata da varietà, dinamismo e apertura."
Per ogni informazione rimandiamo al sito del Festival:
http://www.nlpvf.nl/caffe-amsterdam/


Grazia Livi: alcuni momenti del terzo Pomeriggio d'Autore

Ci fa molto piacere postare alcuni momenti del terzo e ultimo incontro dei "Pomeriggi d'Autore. Profumi letterari. Quinta edizione", che si è svolto domenica 5 aprile presso la Biblioteca Comunale di Segrate. Protagonista è stata la grande scrittrice Grazia Livi; caloroso successo di pubblico per lei, e per il suo nuovo romanzo Il vento e la moto (Garzanti). L'incontro, presentato da Luigi Favalli e da Raffaella Vigilante, è stato arricchito dai reading dell'attrice Noemi Bigarella e dagli intermezzi musicali del coro "Le voci stanche" di Anna Olcese.

La scrittrice Grazia Livi



A sinistra Raffaella Vigilante (Direttrice Biblioteca di Segrate), la scrittrice Grazia Livi e Luigi Favalli (Coordinatore Gruppo di Lettura e consulente letterario D come Donna)

Immagini d'Autore 2: un altro grande successo per l'incontro con Giulia Alberico

Continuano i "Pomeriggi d'Autore. Profumi letterari. Quinta edizione". Un altro grande successo per il secondo incontro di questi pomeriggi, organizzati dalla biblioteca comunale di Segrate e dall'associazione D come Donna, con il supporto del Gruppo di Lettura.
Giulia Alberico, protagonista dell'incontro, ha parlato del suo ultimo libro, Cuanta Pasion!, e ha risposto alle domande di un pubblico ancora una volta straordinario e partecipe!
L'incontro è stato arricchito dai reading dell'attrice Noemi Bigarella e dagli intermezzi musicali di Fabio Mercuri e di Vincenzo Calandrino.
Il terzo e ultimo appuntamento sarà questa domenica, 5 aprile 2009, alle 15.30 sempre presso il salone 1 della biblioteca per incontrare la scrittrice Grazia Livi.

Un appuntamento assolutamente da non perdere!
Qui sotto, alcuni momenti dell'incontro con Giulia Alberico.



Da sinistra, in piedi: Enza orlando, Presidente di D come Donna, l'Assessore alla Cultura, Ing. Guido Pedroni che saluta il pubblico, Roberto Spoldi (Biblioteca Comunale), e seduti: la scrittrice Giulia Alberico, e Luigi Favalli (Consulente letterario per D come Donna e coordinatore del GdL)



Sopra, il pubblico presente in sala

La scrittrice Giulia Alberico

Sopra, Roberto Spoldi e Luigi Favalli intervistano la scrittrice Giulia Alberico


I reading di Noemi Bigarella

A sinistra i musicisti Vincenzo Calandrino e Fabio Mercuri