Ciao, Enzo

Non ci sono più, ma restano. Sul nostro blog abbiamo dato un saluto a diversi scrittori che ci hanno lasciato. Un saluto, per ricordarli. Ecco che con immenso dispiacere qualche giorno fa abbiamo avuto la triste notizia della morte di Enzo Siciliano. Siciliano era nato a Roma il 27 maggio del 1934. Amico di Alberto Moravia, Pier Paolo Pasolini (di cui scrisse negli anni '70 le biografie), ed Elsa Morante, Siciliano è stato, dagli anni '70, uno dei protagonisti della vita letteraria di Roma e d'Italia. Della sua produzione letteraria rivordiamo, tra l'altro La principessa e l'antiquario (1980, premio Viareggio), I bei momenti (1997, premio Strega 1998), e il recente Il risveglio della bionda sirena (2004). Presidente Rai (fu a capo del servizio pubblico negli anni dal 1996 al 1998), era collaboratore della Repubblica e del settimanale L'espresso, e inoltre direttore della rivista Nuovi Argomenti. Nel suo ricco curriculum professionale anche la direzione dell'Enciclopedia Treccani del Cinema, un campo - quello della cinematografia - dove Siciliano era di sicuro un grande esperto. Ricopriva inoltre, tra le tante responsabilità che accompagnavano il suo lavoro quotidiano, la presidenza del Premio Viareggio.
Ulteriori notizie sul sito di Repubblica.
La scheda biografica a cura del sito di Pequod Edizioni
Scheda bio-bibliografica su Wikipdia

Nessun commento:

Posta un commento