E' nato il blog del GdL di Rozzano

E' nato il blog del gdL di Rozzano!!! Il GdL con cui il nostro gruppo è gemellato, il gruppo di lettura della biblioteca di Rozzano, ha un proprio blog. Lì potremo leggere i loro resoconti, le loro iniziative e idee e impressioni sui libri e sul mondo della letteratura: un modo in più per scambiarci informazioni e continuare a collaborare!!!Per il blog di Rozzano clicca qui

Resoconto del 12.01.06 - Elsa Morante, L'isola di Arturo

La passione abita qui, ero tentato di scrivere dopo la riunione del Gruppo di Lettura di giovedì sera 12 gennaio, ma poi, ripensandoci, ho pensato che l'espressione fosse un po' eccessiva, sebbene non molto lontana dalla realtà; nessuno voleva convincere nessuno, tuttavia il calore con il quale ciascuno si affrettava ad esprimere la propria argomentazione faceva emergere questo sentimento. Era di scena Elsa Morante, e il libro in questione L'isola di Arturo. Negli oltre tre anni di incontri, solo in rare occasioni abbiamo assistito ad uno scambio di opinioni tanto appassionato, ma contenuto, nei limiti di una correttezza estrema. Il gruppo si è praticamente diviso in due distinte fazioni: chi esaltava il libro e in genere la scrittura di Elsa Morante, e chi, con differenti sfumature, ne manifestava la non completa accettazione, non dell'intera opera dell'autrice ma in particolare del libro in esame.Avevo letto La storia e l'avevo trovato fantastico, invece L'isola di Arturo non mi è molto piaciuto, anche se il libro è scritto magistralmente; mi ha un poco infastidito la lentezza e il fatto che non succede nulla o poco, non è più un libro attuale. Così si è espresso uno dei partecipanti, al quale hanno fatto seguito altri che sottolineavano come punto di forza negativa le lunghe descrizioni del paesaggio, o qualche personaggio che li ha infastiditi. Chi invece ha trovato nell'Isola di Arturo grandi emozioni, si è dilungato nell'apprezzare proprio questo percorrere lentamente la vicenda e la magia che emanano le parole e le descrizioni dei luoghi e l'incontro con i personaggi, assegnando un valore anche alla misoginia che traspare in tutto il libro e l'amore del ragazzo nei confronti di un padre che non meritava tanto. Simpatica l'espressione usata da alcuni, quasi avessero colto un annuncio pubblicitario: questo libro mi ha fatto nascere il desiderio di conoscere l'isola di Procida.Da sottolineare anche in questa occasione che più di una persona del Gruppo di Lettura ci riferiva di aver commentato il libro con i figli e non sono mancate anche in questa circostanza giudizi differenti fra di loro, dove erano i giovani a ritenere magnifico il libro.
Come di consueto lo scambio di opinioni si è protratto anche durante il piccolo rinfresco che chiude sempre le serate .
Ci vediamo il prossimo 2 febbraio e parleremo dei romanzi di Alessandro Perissinotto e Marta Morazzoni.

20-26 gennaio: La Signora Poesia a Cologno

Segnaliamo con piacere una interessante iniziativa presso la Biblioteca Civica di Cologno Monzese (MI), La signora Poesia, dal 20 al 26 gennaio.
"La Biblioteca di Cologno Monzese, in collaborazione con la Provincia di Milano, inaugura un'iniziativa particolare - dice il pieghevole - che inizia adottando un poeta e terminerà con una sorta di staffetta con altre biblioteche che raccoglieranno il testimone. Una catena virtuosa che si propone di far circolare la cultura e l'intrattenimento colto al di fuori delle cerchie dei soliti noti. Uno sforzo che, in tempi di perdurante difficoltà dei bilanci comunali, l'Amministrazione (di Cologno n.d.r.) intende proporre alla cittadinanza anche come tributo alla capacità della cultura di favorire una migliore qualità della vita, una più ricca e più consapevole esperienza del mondo in cui viviamo."
Il programma dell'iniziativa e ogni altra info, clicca qui.

Sotterranei: Donne e Islam

Oltre ai libri "ufficiali" scelti per gli incontri del GdL, ci piace far girare degli altri libri, detti "sotterranei", libri cioé che circolano nel gruppo e che alcuni di noi legge e ne parla agli altri. E se fino a ora i sotterranei non avevano mai seguito un tema o un filone di interesse particolare, ora abbiamo pensato, per i prossimi mesi, di proporre un ciclo di sotterranei dedicati al tema "Donne e Islam".
Ecco l'elenco dei primi libri a cui ovviamente se ne potranno aggiungere degli altri (chi volesse proporne altri può sempre farlo inciandoci una mail o un commento!):
Leila Djitli, Lettera a mia figlia che vuole portare il velo, Piemme, 2005
Leila Marouane, Doppio ripudio, Epoche, 2004
Leila, Murata viva: prigioniera della legge degli uomini, Piemme, 2005
Siba Shakib, Afghanistan: dove Dio viene solo per piangere, Piemme, 2002
Asne Seierstad, Il libraio di Kabul, Sonzogno, 2003
Azar Nafisi, Leggere Lolita a Teheran, Adelphi, 2004
Nelle prossime settimane in biblioteca verrà allestita una vetrina in cui potrete trovare questi e altri libri.

Ultime notizie...

Continua la collaborazione con il magnifico Gruppo di Lettura della Biblioteca Pubblica di Rozzano, per cui ormai è nato a tutti gli effetti il gemellaggio tra i due gruppi (così come indicato nel titolo del blog). L'ultimo incontro (di cui aspettiamo il resoconto da Giacomina e Lucia) del 13 gennaio scorso è stato molto interessante, vivace, con tanti commenti riguardanti il libro di Tolstoj, Sonata a Kreutzer. Seguirà poi anche a breve il resoconto dell'ultimo incontro del nostro GdL sulle opinioni suscitate dalla lettura del libro di Elsa Morante, L'isola di Arturo. Una serata che ha fatto nascere diversi punti di vista davvero molto diversi ma anche comuni tra di noi. Ma non voglio anticipare niente... a breve, come detto, il resoconto. Per il momento una foto della serata!