Incontriamo la Sicilia

Venerdì 21 ottobre 2005 si è tenuto il primo dei tre seminari NARRARE LA SICILIA. Dagli anni trenta a oggi. Il brillante Professor Mauro Novelli ha intrattenuto per oltre due ore il numeroso e attento pubblico che gremiva all'inverosimile il salone della Biblioteca Comunale. Abbiamo così incontrato: Vitaliano Brancati, Elio Vittorini, Tomasi di Lampedusa, Antonio Pizzuto, Ercole Patti, Salvatore Quasimodo e Bartolo Cattafi.Vitaliano Brancati, di questo grande scrittore, il Professore ci ha parlato a lungo, e per alcuni dei presenti, a loro dire, è stata una vera sorpresa. Don Giovanni in Sicilia, Paolo il caldo, Il bell'Antonio questi personaggi, sono apparsi in sala con tutto il loro vissuto, e ci hanno parlato di quella forma di gallismo insita in loro; ma non solo: ci hanno inquadrato una Siciglitudine, carica di pessimismo e fatalismo. Alcuni gustosi aneddoti hanno dato alla serata un tocco di leggerezza.Si sono sentiti i profumi, gli odori di questa terra fantastica carica di storia e di tradizioni nella quale le numerosi invasioni hanno lasciato tracce indelebili.E che dire di Elio Vittorini, di quanto ha contato nela Letteratura italiana da quel vero scopritore di talenti che è stato, e poi il successo de Il Gattopardo dove il nostro conferenziere ci ha raccontato vicende di Tomasi di Lampedusa, dei suoi racconti e dei saggi che lo scrittore ci ha lasciato.Gli applausi che hanno concluso il seminario sono stati scroscianti.Ci rivediamo il 28 0ttobre e continueremo il nostro viaggio; saranno Sciascia, D'Arrigo, Bonaviri gli scrittori che incontreremo.

Nessun commento:

Posta un commento